Internazionale
Home > Newsletter > Newsletter

Newsletter

Articoli di questa rubrica


Parlano di pace ma preparano nuove guerre (Newsletter)

Ciò che tutti hanno potuto vedere, fin dalle prime settimane della guerra in Ucraina, è come, in fin dei conti, sono i rapporti di forza e non le chiacchiere che regolano i rapporti tra gli Stati. Putin ha iniziato la sua aggressione convinto di poter imporre con la violenza delle armi i suoi (...)


Primo Maggio: CONTRO LE GUERRE DELL’IMPERIALISMO, PER L’UNITÀ INTERNAZIONALE DEI LAVORATORI. (Newsletter)

In Ucraina si confrontano, sulla pelle della popolazione locale, le mire espansioniste del governo russo contro quelle, ben più solide economicamente, degli Stati Uniti e dei loro alleati. Ma le tensioni aumentano in tutto il mondo. La posta in gioco è la ridefinizione delle sfere d’influenza (...)


Per la pace, cioè per la rivoluzione sociale (Newsletter)

La guerra che sta insanguinando l’Ucraina è l’ultima di una serie che comincia i primi del ‘900 e di cui fanno parte i due conflitti mondiali. Le ideologie non c’entrano niente. Si tratta di una guerra imperialista. Putin non ragiona in modo diverso da tutti i suoi colleghi, a cominciare da Biden. (...)


Russia - Ucraina

Chi sono i nemici dei popoli? (Newsletter)

L’invasione decisa da Putin ha sprofondato l’Ucraina nell’orrore di una guerra fratricida. Uomini e donne che, fino alla dissoluzione dell’Unione Sovietica, hanno vissuto in pace per decenni, formando famiglie che possono definirsi tanto russe quanto ucraine, persone che lavoravano da una parte o (...)


I governi europei, la Nato e la Russia disprezzano nella stessa misura la sorte dei popoli (Newsletter)

La crisi ucraina ha subìto una brusca accelerazione dopo che il governo russo ha riconosciuto ufficialmente le repubbliche del Donbass. Questo atto ha permesso a Putin di dare una parvenza di legalità all’intervento militare delle truppe russe. Si tratta, nella versione del Cremlino, di una (...)


Una "ripresa" sulle spalle dei lavoratori (Newsletter)

Per l’economia nazionale, è tutto un rincorrersi di buone notizie e di annunci ottimistici. Tutto sta, ovviamente, nel capire che cosa si intende per economia nazionale. la Borsa, ad esempio, segnala un boom di profitti, che hanno toccato la cifra di 49,3 miliardi e dei quali si prevede un (...)


Che cosa ci mostra la valanga di astensioni alle elezioni amministrative (Newsletter)

Le manifestazioni contro il green pass hanno dato visibilità a un malessere sociale ben più esteso di quanto possa apparire dalla conta dei partecipanti ai cortei. I gruppi neofascisti e i leader di varie associazioni di commercianti e piccoli imprenditori tentano di rappresentare politicamente (...)


Come rispondere alle aggressioni fasciste? (Newsletter)

Il 9 ottobre a Roma, un drappello di manifestanti, distaccatosi da un corteo di protesta contro l’obbligo del Green-pass, si è diretto verso la Camera del lavoro di corso Italia, sede centrale della Cgil, e vi ha fatto irruzione con la forza. Sono stati distrutti gli arredi, i computer, le (...)


SUI LICENZIAMENTI LE CHIACCHIERE STANNO A ZERO (Newsletter)

I giornali della grande borghesia e i portavoce del governo ci stanno raccontando che l’economia è in grande ripresa. Quella italiana farebbe addirittura meglio delle consorelle europee. Si prevede un incremento del 5, forse anche del 6 per cento del prodotto interno lordo. A denti stretti, (...)


Bisogna lottare per non subire e anche per avere diritto a...lottare. (Newsletter)

Un operaio di 37 anni, Adil Belakhdim, è stato investito e ucciso da un camion davanti al magazzino della Lidl davanti al quale era stato organizzato un sit-in di protesta. Adil era un sindacalista del Sicobas, un sindacato di base impegnato da sempre nelle lotte dei lavoratori della logistica. (...)


| Home | Area riservata |

     RSS it RSSNewsletter   ?