Internazionale
Home > Il Giornale > Anno 2009 > Numero 91 - Maggio 2009 > Numero 91 - Maggio 2009

Numero 91 - Maggio 2009

Articoli di questa rubrica


Un risultato che sicuramente non verrà dalle urne (Numero 91 - Maggio 2009)

Quello che manca nel panorama politico, non solo e non tanto in occasione delle varie tornate elettorali, è la voce dei lavoratori. L’espressione dei loro interessi collettivi può esprimersi soltanto con un partito indipendente dalle altri classi sociali. Il mondo del lavoro dovrà darsi questo (...)


SALARI ITALIANI: FRA I PIU’ BASSI DEL MONDO (Numero 91 - Maggio 2009)

Nel pantano della recessione mondiale, lo studio annuale dell’OCSE sui salari conferma la tendenza dell’anno precedente. Nemmeno l’Islanda, che ha dichiarato bancarotta, ha salari peggiori di quelli italiani. E, mentre i salari sono minimi, la tassazione sui salari è ai massimi livelli. Non (...)


Difendersi sul serio dalla disoccupazione (Numero 91 - Maggio 2009)

Per quanto Berlusconi e i suoi ministri si affannino a sminuire la gravità della crisi e il suo prolungarsi, i lavoratori sanno bene che nei prossimi mesi non ci sarà da aspettarsi niente di buono. Lo sanno in modo particolare i lavoratori del settore privato, esposti più degli altri alla (...)


MENO DI 1,25 DOLLARI AL GIORNO (Numero 91 - Maggio 2009)

La Banca Mondiale ha fissato il reddito di povertà estrema in un dollaro e venticinque centesimi al giorno. Oggi anche questa cifra insignificante non è più alla portata di 90 milioni di nuovi poveri. La fame era già una piaga inguaribile del cosiddetto Terzo Mondo anche prima della crisi (...)


Filo rosso

La maschera della “causa nazionale” (Numero 91 - Maggio 2009)

Sotto la maschera della “causa nazionale” la borghesia ha sempre dissimulato il suo dominio di classe. Essa non può riconoscere apertamente l’imposizione della sua volontà di classe su tutti. Non può confessare che lo Stato è solo un gruppo di briganti e parassiti. Anche quando la borghesia alza la (...)


Disastro di Crevalcore: una sentenza vergognosa (Numero 91 - Maggio 2009)

Si dice che l’abitudine a vedere immagini drammatiche, trasmesse dai notiziari televisivi, produce una certa assuefazione e difficilmente ne favorisce la memoria. Semplicemente, il telespettatore comune, quello che un tempo si chiamava “l’uomo della strada”, dimentica. Uomini, circostanze, luoghi, (...)


Nuovo articolo (Numero 91 - Maggio 2009)

2009, ANNO DARWIN Quest’anno 2009 è al tempo stesso il duecentesimo anniversario della nascita di Darwin e il centocinquantesimo anniversario dell’uscita della sua opera Sull’origine delle specie per mezzo della selezione naturale. E’ una doppia occasione per festeggiare un progresso decisivo della (...)


Corrispondenze dal torinese (Numero 91 - Maggio 2009)

Agli operai è persino vietato ridere Alcune settimane fa, in uno stabilimento della prima cintura torinese che occupa alcune centinaia di lavoratori, alcuni operai sono stati richiamati dalla direzione perché… ridevano tra di loro durante la pausa. Ne va, pare, dell’immagine dell’azienda. (...)


Gli operai della Fiat e dell’indotto sfilano a Torino contro i piani di chiusura (Numero 91 - Maggio 2009)

Il 15 maggio un lungo corteo di tutte blu ha attraversato i quartieri sud della Torino operaia riscuotendo l’approvazione e la solidarietà di molti abitanti affacciatisi ai balconi e alle finestre delle case per salutare i manifestanti. Diecimila lavoratori della Fiat e di molte aziende (...)


Università di torino. il rettore ordina la serrata

Un atto autoritario e repressivo nei confronti di lavoratori e studenti (Numero 91 - Maggio 2009)

Venerdì 15 maggio lavoratori e studenti dell’università di Torino si sono trovati di fronte ai cancelli chiusi di Palazzo Nuovo, sede delle facoltà umanistiche. Il rettore Pellizzetti aveva deciso la sera prima di procedere alla serrata del palazzo sospendendo così tutte le attività, dalla didattica (...)


| Home | Area riservata |

     RSS it RSSIl Giornale RSSAnno 2009 RSSNumero 91 - Maggio 2009   ?