Internazionale
Home > Attualità > Attualità

Attualità

Articoli di questa rubrica


Disastro ferroviario in Puglia: di chi sono le colpe? (Attualità)

Il disastro ferroviario del 12 luglio in Puglia, che ha causato la morte di 23 persone e il ferimento di altre 52, è già stato ampiamente commentato dalla stampa, che ha messo in rilievo l’arretratezza dei sistemi di distanziamento dei treni, ancora affidati al “blocco telefonico”, nella tratta a (...)


Editoriale del settimanale trotskista francese Lutte Ouvriére, lunedì 16 novembre 2015.

Quando la barbarie del mondo ci raggiunge (Attualità)

Almeno 129 morti e più di 300 feriti; i terroristi che hanno colpito venerdì sera 13 novembre hanno ucciso freddamente e metodicamente più donne e uomini che hanno potuto: quelli che erano seduti all’aperto in un caffè, gli spettatori del Bataclan, quelli che si trovavano allo Stadio di Francia. (...)


Comunicato di Lutte Ouvrière sugli attentati del 13 novembre a Parigi

Un massacro atroce ed inqualificabile (Attualità)

Fare strage di persone in una sala di spettacolo, in bar e ristoranti, nei dintorni di uno stadio; coloro che hanno perpetrato gli attentati di ieri a Parigi e a Saint-Denis hanno voluto fare il massimo dei morti colpendo alla cieca. Questi attentati sono atti ignobili. Esprimiamo la nostra (...)


I "forconi" e noi

I lavoratori hanno i loro propri interessi e le loro proprie rivendicazioni! (Attualità)

Le manifestazioni, i presìdi, i picchetti degli scorsi giorni sono stati etichettati come Movimento dei forconi o come Movimento del 9 dicembre o altro ancora. Qualcuno ha scritto che si tratta, in fin dei conti, di gruppi di persone poco numerosi, qualcun altro ha sottolineato le infiltrazioni (...)


Un Primo Maggio 2013 operaio, comunista, internazionalista! (Attualità)

Come sempre, ricordiamo il Primo Maggio come giornata internazionale dei lavoratori. Giorno di lotta e di festa. Non c’è e non c’è mai stata contraddizione fra le due cose. I militanti rivoluzionari del movimento operaio, fino dalla fine dell’Ottocento si sono serviti di questa scadenza per (...)


Prima di tutto “salvare” i lavoratori ! (Attualità)

Può anche darsi che, come si dice da più parti, manchi una seria politica industriale. Quello che però è sicuro è che manca una politica operaia. Ed questa mancanza, più che ogni altra, che rischia di assestare colpi decisivi e definitivi alla sorte dei lavoratori della Magona, della Lucchini e dei (...)


PRIMO MAGGIO 2012 (Attualità)

Mentre la crisi schiaccia i lavoratori e i settori più deboli della società, producendo centinaia di migliaia di disoccupati e allargando la voragine della povertà, il governo Monti ha pensato bene di accanirsi contro il sistema pensionistico e di rendere più facili i licenziamenti. Le implicazioni (...)


La bancarotta storica del capitalismo (Attualità)

In Grecia la crisi ha preso le forme più dure. I diktat della Banca europea si traducono in una politica ferocemente antioperaia. Il governo di unità nazionale, appoggiato in primo luogo dal partito socialista, moltiplica i provvedimenti contro i lavoratori, i pensionati, la massa della (...)


È possibile un’altra politica! (Attualità)

I tira e molla di questi giorni in Parlamento e nelle commissioni parlamentari non hanno cambiato la sostanza della manovra economica. Si tratta di una stangata durissima. Le sue conseguenze sociali possono solo essere immaginate, ma diverranno tanto più insostenibili quanto più la crisi si (...)


La fine del governo Berlusconi

Che cosa cambia per noi? (Attualità)

Sotto la pressione sempre più forte dei mercati finanziari, sotto l’incalzare di una speculazione che è stata mille volte più forte di qualsiasi opposizione parlamentare, Berlusconi si è dimesso. Non senza aver prima ottenuto l’assenso di tutte le forze politiche, esplicito o implicito, alla legge di (...)


| Home | Area riservata |

     RSS it RSSAttualità   ?