Internazionale
Home > Il Giornale > Numero 153 - Luglio 2017 > Numero 153 - Luglio 2017

Numero 153 - Luglio 2017

Articoli di questa rubrica


Editoriale

Contro una politica che è al servizio del gran capitale (Numero 153 - Luglio 2017)

Tra gli ultimi giorni di primavera e la piena estate il disgusto per il mondo politico ha avuto abbondanti occasioni per irrobustirsi e diffondersi ulteriormente. Il governo continuava a parlare di incoraggianti segnali per l’economia, per niente avvertiti dalle famiglie dei ceti popolari, (...)


Filo rosso

La maggiore fonte di instabilità (Numero 153 - Luglio 2017)

Nel mondo moderno, la produzione e il consumo di massa, insieme al consumo da parte degli stati, rappresentano la principale forza motrice del capitalismo. (…) In Gran Bretagna il rapporto fra il debito e il reddito famigliare è cresciuto da quasi il 100 per cento nei primi anni novanta fino a (...)


Fra incertezze e notizie contrastanti il tempo scorre inesorabile, e l’obiettivo massimo raggiungibile sembra ormai diventato la proroga delle condizioni previste dalla Legge Marzano per la tutela dei lavoratori delle grandi aziende in crisi, quindi la continuità produttiva e il mantenimento dei posti di lavoro dopo il 30 giugno. Sarebbe già un risultato.

UNA GUERRA DI LOGORAMENTO (Numero 153 - Luglio 2017)

Per come si è svolta tutta la vicenda delle acciaierie di Piombino, ora che possiamo guardarci indietro e vederla nel suo sviluppo attraverso gli anni, è chiaro come si sia cercato di fiaccare e stancare progressivamente le forze e la capacità di lotta dei lavoratori con promesse continue, piani e (...)


UN MILIONE DI FAMIGLIE SENZA LAVORO (Numero 153 - Luglio 2017)

Metà anno (più o meno), tempo di un primo bilancio. Ci dicono che “il Paese sta ripartendo”, che la crisi sta finendo… ma la domanda è sempre la stessa: per chi? I dati trimestrali dell’ISTAT non segnalano granché di nuovo, almeno sul fronte del lavoro. Si parla ancora di un milione di famiglie senza (...)


I VOUCHER ESCONO DALLA PORTA E RIENTRANO (PEGGIORATI) DALLA FINESTRA (Numero 153 - Luglio 2017)

Nessuno si aspettava che l’abolizione dei voucher fosse sincera. Ma i nuovi voucher che non sono più voucher sono – se possibile – ancora peggiori dei vecchi voucher. In pratica sono una forma di contratto di lavoro in più, alternativo a forme di retribuzioni più tutelate: valgono minimo 9 euro, ma (...)


Il comitato disoccupati e precari di Pavia (Numero 153 - Luglio 2017)

Circa cinque anni fa, nel 2012, nacque a Pavia l’Assemblea per il diritto alla casa. Il problema delle abitazioni nella storia del capitalismo si è posto sempre a qualunque latitudine, con minore o maggiore drammaticità certamente, sotto forme più o meno diverse ed ampie, ma si presenta come una (...)


I cattivoni dello sciopero del venerdì (Numero 153 - Luglio 2017)

Lo sciopero generale dei trasporti pubblici del 16 giugno, proclamato da vari sindacati di base, indetto contro le continue privatizzazioni e il progressivo peggioramento delle condizioni di lavoro e di sicurezza anche per gli utenti, si è svolto con un’alta adesione dei lavoratori. Ma apriti (...)


Sciopero del gruppo indetto dai sindacati di base per il 30 giugno scorso

Fca. Più profitti per l’azienda, più sfruttamento per gli operai (Numero 153 - Luglio 2017)

Sempre più incerto il futuro dei lavoratori del gruppo tra esuberi, reparti confino, trasferimenti coatti, fermi di produzione, aumento dei tempi di lavoro
Il 30 giugno scorso, su iniziativa deisindacati di base S.i. Cobas, Usb,Cub, Cobas Mirafiori e dei Comitati di Lotta di Pomigliano e Cassino, vi è stato lo sciopero di tutto il gruppo Fca con presidio davanti allo stabilimento di Cassino. Qui, due settimane prima, i lavoratori si erano fermati (...)


Russia 1917

Le giornate di luglio: verso la reazione o una seconda rivoluzione? (Numero 153 - Luglio 2017)

Il 2 luglio 1917 (15 luglio secondo il nostro calendario), i ministri borghesi del partito K-D, cioè Costituzionale-democratico, si dimettono all’improvviso, rompendo la coalizione governativa stabilita due mesi prima con i Socialisti-rivoluzionari (SR) e i menscevichi. Rispondono al desiderio (...)


Gefco – Pregnana milanese

Lavoratori in lotta contro i licenziamenti (Numero 153 - Luglio 2017)

Dura da maggio la protesta degli operai magazzinieri di Pregnana milanese, in periferia di Milano, licenziati dopo uno sciopero indetto per il riconoscimento dei loro diritti e contro la politica di dumping salariale applicato dal consorzio di cooperative a cui appartengono. Come in molti (...)


| Home | Area riservata |

     RSS it RSSIl Giornale RSSNumero 153 - Luglio 2017   ?