Internazionale
Home > Il Giornale > Numero 141 - Marzo 2016 > Numero 141 - Marzo 2016

Numero 141 - Marzo 2016

Articoli di questa rubrica


Editoriale

Quale aumento dell’occupazione? (Numero 141 - Marzo 2016)

La ricetta della “comunicazione” di Renzi è abbastanza semplice. Si prendono le statistiche e si fa dire loro ciò che non dicono in realtà. Ad esempio i numeri dell’INPS sull’occupazione si riferiscono alle assunzioni e non alle persone occupate in un anno. Così se un disoccupato, nel corso del 2015, (...)


PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Quanto costano (ai lavoratori) le contro-riforme (Numero 141 - Marzo 2016)

Non pago dei vistosi tagli a occupazione e salario nel Pubblico Impiego, il Governo dirige la sua attenzione sulle società partecipate pubbliche. Previsti – tanto per cambiare - altri 100.000 esuberi.
Secondo un recente rapporto della Funzione Pubblica Cgil, che ha studiato gli effetti del blocco della contrattazione nel Pubblico Impiego sui dipendenti comunali impiegati in 17 comuni capoluogo, le buste paga hanno registrato dal 2010 al 2014 un calo del salario medio del 2,5%, dovuto (...)


FCA. Marchionne cancella il piano di prodotto (Numero 141 - Marzo 2016)

Posticipati al 2020 gli obiettivi produttivi già previsti per il 2018. Fortemente compromesso il rientro di tutti i cassintegrati
Ancora una volta il "marinaio" Marchionne non ha mantenuto le promesse. L’a.d. di FCA, nella teleconferenza con gli analisti finanziari svoltasi a Londra il 26 gennaio scorso a margine del CdA, ha annunciato un importante quanto preoccupante cambio di strategia. In sintesi, vengono confermati (...)


Assemblea molto partecipata alla FCA di Pomigliano

Dopo anni di silenzio, un primo incoraggiante segnale di risveglio degli operai (Numero 141 - Marzo 2016)

L’assemblea alla FCA di Pomigliano, indetta il 22 febbraio dalla Fiom, ha fatto rinascere tra gli operai e i delegati l’entusiasmo e l’ottimismo da anni messi a dura prova in quello stabilimento come negli altri del gruppo guidato da Marchionne. Per la prima volta dal 2010, anno in cui venne (...)


Bormioli, una lotta operaia schiacciata con il manganello è una sconfitta per ogni organizzazione dei lavoratori (Numero 141 - Marzo 2016)

Dopo le due manifestazioni che si sono svolte nel mese di gennaio a Parma, una organizzata da Cgil e Cisl il 23 gennaio contro la prosecuzione della mobilitazione da parte dei facchini e l’altra, in risposta, dal S.I.Cobas il 30 gennaio, la situazione alla Bormioli di Fidenza è andata degenerando (...)


Enti di ricerca e Università: virtuosità misurata come? (Numero 141 - Marzo 2016)

Negli Enti di Ricerca e delle Università, dimostrare a vari livelli un po’ di solidarietà e sostegno ai docenti che, soprattutto negli Atenei del Sud, stanno facendo disobbedienza civile rispetto ai meccanismi dell’Agenzia di valutazione dell’Università e della ricerca, che prevedono che arrivino più (...)


Un po’ di lotte nell’Istituto dell’ ”ora esatta nazionale” (Numero 141 - Marzo 2016)

Venerdì 12 febbraio l’assemblea dei dipendenti INRIM (Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica, nato dalla fusione degli ex Istituti Galileo Ferraris e Colonnetti), riunita per ribadire il disinteresse da parte dei vertici verso le richieste dei dipendenti, ha deciso di terminare il proprio (...)


ACCIAIERIE DI PIOMBINO

Segnali di allarme per Aferpi (Numero 141 - Marzo 2016)

Ritardi, incertezze, indecisioni, dubbi: infine le preoccupazioni sempre più forti, che ancora non si evolvono verso forme di lotta concrete. L’algerino di Cevital non sarà il “salvatore” della siderurgia piombinese?
Che i tempi slittassero, per il faraonico progetto che Issad Rebrab aveva promesso per Piombino, si era capito già da molto tempo: bastava guardare la tabella di marcia. L’acquisto dello stabilimento piombinese da parte dell’industriale algerino non avrebbe dovuto solo salvare il salvabile (...)


Francia: un attacco in piena regola contro i lavoratori (Numero 141 - Marzo 2016)

Il 9 marzo numerose manifestazioni e scioperi si sono svolti in Francia, con centinaia di migliaia di partecipanti, sia lavoratori che giovani e studenti, per chiedere il ritiro del progetto di legge sulla riforma del codice del lavoro presentato dal governo. Si tratta di una brutale rimessa (...)


Russia: miniere mortali (Numero 141 - Marzo 2016)

Giovedì 25 e domenica 28 febbraio, tre esplosioni di metano in una miniera del grande Nord russo, vicino alla città di Vorkuta, hanno fatto 36 morti e 11 feriti fra i minatori ed i soccorritori. Immediatamente, le autorità regionali hanno decretato tre giorni di lutto ed annunciato che le famiglie (...)


| Home | Area riservata |

     RSS it RSSIl Giornale RSSNumero 141 - Marzo 2016   ?