Internazionale
Home > Il Giornale > Il Giornale

Il Giornale

Articoli di questa rubrica


Eitoriale

Le gambe corte delle promesse elettorali (Numero 158 - Marzo 2018)

Prima del 4 marzo, la grande borghesia si era espressa attraverso le sue organizzazioni e i giornali più importanti: il prossimo governo non avrebbe dovuto buttar via le riforme del centrosinistra che avevano “rimesso in carreggiata l’economia”. La vittoria elettorale di due partiti “populisti”, (...)


Filo rosso

Prima dei robot (Numero 158 - Marzo 2018)

Così avviene che, per dirla con Marx, la macchina diventa il più potente mezzo di guerra del capitale contro la classe operaia; che lo strumento di lavoro strappa giornalmente dalle mani dell’operaio i mezzi di sussistenza; che il prodotto stesso dell’operaio si trasforma in uno strumento per (...)


I SALARI RIMANGONO AL PALO (Numero 158 - Marzo 2018)

In Italia, nell’indifferenza generale, abbiamo la sigla del nuovo modello contrattuale, il documento conclusivo Confindustria/Cgil Cisl Uil firmato a fine febbraio, che apre la porta agli aumenti in base alla produttività. In Germania si firma il contratto dei metalmeccanici con novità sul piano normativo e aumenti che potrebbero sembrare notevoli, almeno negli standard del nostro Paese…
Non è un problema che riguarda solo l’Europa. La crisi ha fatto man bassa dei salari un po’ in tutto il mondo. Anche negli Stati Uniti, secondo un articolo interessante apparso su Repubblica Economia e Finanza del 10 febbraio scorso: “L’illusione dei salari in crescita: tanto rumore, poca sostanza (...)


Le prepotenze della Direzione alla Piaggio (Numero 158 - Marzo 2018)

Pubblichiamo di seguito il comunicato, approvato all’unanimità, dell’assemblea degli operai della Piaggio di Pontedera del 9 marzo. Il testo non ha evidentemente bisogno di nessuna spiegazione. La Piaggio rifiuta ogni confronto su rivendicazioni che vengano direttamente dai lavoratori e (...)


Una società senza violenza e oppressione è una società senza capitalismo! (Numero 158 - Marzo 2018)

Dall’inizio del “caso Weinstein”, il produttore di Hollywood che imponeva alle attrici una sorta di jus primae noctis, sempre più attrici, giornaliste, scrittrici e dirigenti si sono unite alla denuncia di un sistema in cui subire molestie sessuali, spesso veri e propri ricatti, è la norma. E qui (...)


Una sopraffazione impunita (Numero 158 - Marzo 2018)

Il Corriere della sera ha pubblicato un’inchiesta sulle molestie subìte dalle donne lavoratrici. Oltre alle cifre fornite dall’Istat, secondo le quali negli ultimi tre anni 425 mila donne sono state oggetto di molestie da parte dei loro capi o anche dei loro colleghi nei posti di lavoro, le due (...)


MA NON E’ UN CONTRATTO… (Numero 158 - Marzo 2018)

Dopo nove anni di gestazione, finalmente la montagna ha partorito il topolino. In vista delle elezioni, sono state approvate alla spicciolata le intese preliminari per i contratti pubblici, dalle Funzioni centrali alla Scuola, poi alle Autonomie locali e alla Sanità.
Passa in sordina, senza grandi titoli sui giornali e con poca rilevanza nei telegiornali, la sequenza delle intese preliminari per i contratti del Pubblico Impiego: di malavoglia, all’ultimo tuffo prima delle elezioni politiche, e solo perché la Corte Costituzionale aveva dichiarato un anno fa (...)


Resta la pesante incognita del mantenimento dei posti di lavoro anche per il futuro. Se fallisse il progetto di riconversione industriale, a inizio 2019 potrebbero ripartire le lettere di licenziamento

La lotta dell’Embraco impone la sospensione dei licenziamenti (Numero 158 - Marzo 2018)

La lotta dei lavoratori dell’Embraco, iniziata nell’ottobre scorso (vedi L’Internazionale gennaio/febbraio 2018), ha raggiunto un primo, seppur parziale, risultato. È stato infatti siglato il verbale di accordo tra azienda, sindacati e Mise che “congela” i 500 licenziamenti fino alla fine dell’anno. (...)


Fca Mirafiori

Contratti di solidarietà estesi ai lavoratori del Suv Levante. Aumentano gli esuberi (Numero 158 - Marzo 2018)

A luglio scadrà l’ultimo anno di ricorso ai contratti di solidarietà. Diventa così sempre più urgente la mobilitazione dei lavoratori per salvare il salario ed il posto di lavoro
Il futuro lavorativo degli operai Fca è sempre più in pericolo. A partire dal 19 febbraio scorso e fino al prossimo luglio, i contratti di solidarietà (cds) in vigore alle carrozzerie di Mirafiori sono stati estesi a quasi tutti i lavoratori. Da 2000, gli operai coinvolti sono diventati 3526 su (...)


Il braccio di ferro alla Gdn di S. Cipriano Po (Numero 158 - Marzo 2018)

All’interno del polo logistico di Stradella, di cui in precedenza abbiamo descritto i fermenti di lotta economica, hanno ultimamente assunto un certo rilievo le agitazioni dei lavoratori della logistica Gdn. Nel numero precedente, abbiamo accennato di come l’8 dicembre 2017, al magazzino Gdn di (...)


| Home | Area riservata |

     RSS it RSSIl Giornale   ?