Internazionale

Chiarezza politica

L’empirismo parolaio non è in grado di interpretare la tesi marxista dell’unità teoria-prassi. Quando si agisce nel buio non si ottengono risultati, e i sacrifici diventano eroici, inconcludenti impeti. Ora più che mai è necessaria chiarezza politica ed ideologica. E’ necessario uscire dalla confusione. E il comunista non è solamente un uomo di disciplina. Studia profondamente tutti i problemi, si fa le sue opinioni. E le difende con indipendenza. Nello stesso modo, coraggiosamente, tanto davanti al nemico di classe, quanto dentro il suo partito. "Possiamo essere oggi una minoranza. Ma questo non vuol dire che non abbiamo ragione". Il problema è di essere all’avanguardia nelle idee del marxismo rivoluzionario. Pantelìs Puliòpulos "Rivoluzione democratica o socialista in Grecia?", 1934

| Home | Area riservata |

     RSS it RSSIl Giornale RSSAnno 2010 RSSNumero 100 - Settembre-ottobre 2010   ?