Internazionale

Archiviata la denuncia contro Antonini

È stata accolta dal Giudice per le indagini preliminari di Genova la richiesta di archiviazione per la causa intentata da Moretti contro il collega Riccardo Antonini. Nel corso di un dibattito all’interno della festa del PD a Genova, il 9 settembre 2011 l’ex AD del gruppo FS fu contestato dai familiari delle vittime della strage di Viareggio del giugno 2009. Il Moretti accusò Antonini di averlo diffamato e perfino minacciato. Ma per il Giudice, che si è giovato anche delle registrazioni filmate della Digos, “non ci fu alcuna ingiuria o minaccia” da parte di Riccardo. Anzi, Antonini stava seduto in ultima fila.
La direzione aziendale si era servita perfino di testimoni “addomesticati” per colpire un ferroviere che ha pagato con il licenziamento la sua disponibilità verso le famiglie delle vittime.
Sì, perché bisogna ricordarlo ancora una volta, le sue competenze tecniche come operaio della manutenzione le ha messe a disposizione dei legali di quelle famiglie, per fare luce sulle responsabilità delle Ferrovie dello Stato. E questo gli è valso il licenziamento, confermato da una sentenza del Tribunale di Lucca che ha fatto prevalere la “fedeltà aziendale” alla ricerca della verità.


| Home | Area riservata |

     RSS it RSSIl Giornale RSSAnno 2014 RSSNumero 126 - Giugno 2014   ?