Internazionale
Filo rosso

La via d’uscita dalla crisi

Abbiamo già visto come il primo passo della rivoluzione operaia sia l'elevarsi del proletariato a classe dominante, la conquista della democrazia. Il proletariato si servirà della sua supremazia politica per strappare alla borghesia, a poco a poco, tutto il capitale, per accentrare tutti gli strumenti di produzione nelle mani dello Stato, vale a dire del proletariato stesso organizzato come classe dominante, e per aumentare, con la massima rapidità possibile, la massa delle forze produttive. Naturalmente sulle prime tutto ciò non può accadere, se non per via di interventi dispotici sul diritto di proprietà e nei rapporti borghesi di produzione, vale a dire con misure che appaiono economicamente insufficienti e insostenibili, ma che nel corso del movimento sorpassano se stesse e spingono in avanti, e sono inevitabili come mezzi per rivoluzionare l'intero modo di produzione. K.Marx e F.Engels, Manifesto del partito comunista, 1848

| Home | Area riservata |

     RSS it RSSIl Giornale RSSAnno 2014 RSSNumero 124 - Marzo 2014   ?